La psicologa:

psicologa lavoro

è una professionista che ha conseguito la laurea in psicologia – con indirizzo clinico, evolutivo, sperimentale o del lavoro-che ha superato l’esame di stato ed è iscritta all’Ordine degli Psicologi.

Le attività che può svolgere sono regolamentate dall’ Ordine degli Psicologi.

Definizione della professione di psicologo

La professione di psicologa comprende l’uso degli strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione-riabilitazione e di sostegno in ambito psicologico rivolte alle persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità. Comprende altresì le attività di sperimentazione, ricerca e didattica in tale ambito.
Questo significa che l’esercizio della psicoterapia o di qualsiasi attività di tipo terapeutico o curativo non possono essere esercitate dallo psicologo.La psicologa dunque lavora in diversi contesti con diversi strumenti di intervento, valutazione, formazione e ricerca, può condurre colloqui clinici ma non terapeutici.

Gli ambiti di lavoro della psicologa sono:

Psicologia clinica

  • Consulenza/colloquio di sostegno psicologico;

Psicologia dell’età evolutiva

  • Problemi legati alle varie fasi dell’adolescenza;
  • Problemi che riguardano il bambino  e le sue figure di riferimento;
  • Sostegno alla genitorialità;

Psicologia dell’educazione e dell’orientamento

  • Consulenza a insegnanti, educatori e genitori;
  • Consulenza individuale per l’orientamento scolastico e per problemi scolastici;

Psicologia del lavoro e delle organizzazioni

  • Consulenza di comunicazione di marketing e pubblicità;
  • Problem-solving;